Nuovi Appartamenti Design
Nuova depen­dance
VIP Club Login
Richiesta Prenotazione

Le nostre 5 gite preferite e i luoghi da non perdere a Merano e dintorni

Imperdibili – i luoghi più belli di Merano a due passi dal Residence Désirée

A Merano c’è così tanto da fare e da vedere che una sola vacanza non basta! Come scegliere allora tra le innumerevoli attrazioni? Niente paura, qui di seguito abbiamo raccolto per voi i luoghi più belli di Merano e dintorni che non dovete assolutamente perdervi:


Giardini di Castel Trauttmansdorff – perché l’Eden è in Alto Adige

Non avete ancora visitato i meravigliosi Giardini di Castel Trauttmansdorff? Rimediate subito: i 12 ettari di giardini sono un mondo tutto da scoprire e un sogno a occhi aperti per grandi e piccini. 80 ambienti botanici con piante da tutto il mondo, curiosi giardini tematici, postazioni interattive e panorami unici sulle montagne circostanti conquistano giorno dopo giorno migliaia di visitatori. Nella bella stagione, da aprile a ottobre, gli spettacolari giardini botanici fanno da cornice a svariati eventi e iniziative: concerti con artisti di fama internazionale, workshop, aperitivi lunghi con musica dal vivo e molto altro ancora.

I Giardini di Castel Trauttmansdorff sono comodamente raggiungibili a piedi dal Residence Désirée percorrendo il Sentiero di Sissi. Se invece preferite risparmiare le energie per l’esplorazione della vasta area botanica potete prendere l’autobus 1B.



Passeggiata Tappeiner – le meraviglie di Merano dall’alto

La Passeggiata Tappeiner è certamente tra i percorsi panoramici più noti di Merano. Creata oltre un secolo fa dal botanico e medico termale Dr. Franz Tappeiner, questa promenade si snoda a mezza costa sul Monte Benedetto. Un incantevole percorso che comincia sulla Passeggiata Gilf, supera la Torre delle Polveri e termina dopo quasi 4 chilometri a Quarazze. Lungo l’itinerario si susseguono svariati punti panoramici, aree picnic e alcuni locali e caffè dove concedersi una sosta golosa. La passeggiata è soleggiata, con poca pendenza e fiancheggiata da una vegetazione mediterranea – un’ottima occasione per ammirare dall’alto la bella Merano e la Valle dell’Adige.



Centro storico di Merano – stile, eleganza e sfarzi del passato

Architettura medievale e vivacità contemporanea. Geograficamente alpina eppure con un clima mediterraneo. Difficile trovare un’altra città così ricca di contrasti come Merano. Grazie alla posizione centrale del Residence Désirée, potete raggiungere il centro storico in appena 5 minuti a piedi e dedicarvi alla scoperta di Merano: gironzolare tra boutique e botteghe tradizionali e magari gustare una fetta di strudel o un calice di vino altoatesino in uno dei tanti locali. Oltre agli antichi portici consigliamo di visitare anche il Duomo tardogotico dedicato a San Nicolò e il Teatro civico in Piazza Teatro. Lasciatevi conquistare dall’inconfondibile fascino fin de siècle di Merano.



Merano 2000, trekking e tempo libero – panorami alpini, fantastici sentieri
e tante avventure ad alta quota

Pronti all’avventura? Merano 2000 vi aspetta con un mondo di divertimento. In estate con magnifici sentieri escursionistici, tracciati da mountain bike e tour d’alta quota. In inverno con sci di fondo, sci alpino, itinerari con le racchette da neve e tante soste golose in rifugio. L’area per il tempo libero è raggiungibile con una modernissima funivia in soli 7 minuti e conquista con panorami unici, numerosi itinerari trekking, appassionanti attività e, per i più sportivi, con tour alpinistici e ascese in vetta. La pista di bob estivo, lunga 1,1 km, è l’ideale per divertirsi con tutta la famiglia e per gli amanti dell’adrenalina. Nell’area trekking Merano 2000 ce n’è davvero per tutti i gusti, dalle emozioni dell’alta montagna al relax panoramico sopra i tetti di Merano – voi cosa preferite?



Sentieri delle rogge – escursioni facili lungo i canali della conca di Merano

Con la creazione delle rogge, i canali d’irrigazione per i prati e i campi delle campagne meranesi, nel 13° secolo nacquero anche i cosiddetti sentieri delle rogge. Indispensabili in passato per la manutenzione dei canali, oggi questi sentieri sono diventati bellissime passeggiate. I sentieri delle rogge, ognuno con il suo fascino particolare, serpeggiano complessivamente per 18 km tra i frutteti del Meranese. Tra i più amati c’è il Maiser Waalweg, il sentiero che da Maia Alta segue il Passirio fino a Saltusio arrivando al Torgglerhof. Una passeggiata romantica, in gran parte pianeggiante e ombreggiata.


Cliccate qui per conoscere altre attrazioni e luoghi d’interesse a Merano e dintorni: 

Carica dati...

Questo sito utilizza dei cookies per scopi funzionali e analitici. Per saperne di più si prega di leggere le nostre disposizioni relative ai cookies. Utilizzando questo sito web l'utente dichiara il proprio consenso a tali disposizioni.